Feed RSS

Rubrica consigli di lettura: “Patria” di Fernando Aramburu

Rubrica consigli di lettura: “Patria” di Fernando Aramburu

“Patria” è un romanzo potente e pluripremiato da cui, di recente, è stata pubblicata una bellissima graphic novel. Un romanzo che racconta la violenza terroristica e il carico di devastazione a lunga gittata che provoca nei parenti e nelle famiglie delle vittime e nei parenti di chi commette gli attentati. Una narrazione di ampio respiro in cui si intrecciano le storie di nove personaggi tutti sfaccettati e complessi. Nell’intervista, tratta dal sito di Rai Scuola, l’autore descrive anche il suo rapporto letterario con il personaggio di Joxe Mari che sconta una condanna a vita per terrorismo. Buona lettura.

Per vedere l’intervista a Fernando Aramburu clicca qui.

“Eduradio- Liberi Dentro” su Bandiera Gialla.

Rilanciamo l’intervista a Ignazio De Francesco uno degli ideatori e conduttori della trasmissione radiofonica pensata per i detenuti “Eduradio- Liberi Dentro”. Clicca qui per scaricare l’articolo

Il carcere al tempo del virus

Il servizio di “Report” del 18 Gennaio 2021 a proposito della situazioni nelle carceri in questo ultimo anno di pandemia.

https://www.rai.it/programmi/report/inchieste/Carceri-un-mondo-a-parte-1aa13693-0b99-4112-9e1d-2b0f9b2f1df5.html#

Prison. Foto di Ichigo121212 da Pixabay

Un altro anno da dimenticare per il carcere

“In questi mesi il covid-19 ha scalfito l’idea che non ci siano alternative alle celle che con grande spensieratezza la lingua del ministero della giustizia chiama “camere”? Per poter rispondere a questa domanda bisogna riavvolgere il nastro e guardare cos’è successo negli ultimi 365 giorni.”

Giuseppe Rizzo per “Internazionale” ripercorre, mese per mese, questo anno di pandemia nelle carceri italiane. Le rivolte, i suicidi, i contagi da Covid, i bambini fino a tre anni in cella con le madri e l’isolamento sanitario che “in galera, si può capire, ha poco di sanitario e molto di isolamento.”

Cliccare qui per scaricare tutto l’articolo

Un detenuto sul tetto di San Vittore durante le proteste nel carcere di Milano, 9 marzo 2020. 
(Gianmarco Maraviglia, Bloomberg via Getty Images)

Palinsesto Liberi Dentro- Eduradio

Palinsesto Liberi Dentro- Eduradio

Pubblichiamo, da scaricare in PDF, il palinsesto della trasmissione “Liberi Dentro – Eduradio” in onda quotidianamente su Radio Fujiko 103.1 e su Teletricolore 636 dal 18 Gennaio 2021 ad Aprile 2021.

Conferenza stampa di presentazione del progetto Liberi Dentro-Eduradio.

Domani mercoledì 13 gennaio alle ore 12 sarà indetta la Conferenza Stampa ( Via Google Meet) di presentazione del progetto “Liberi Dentro-Eduradio” che il Comune di Bologna, in sinergia con ASP Città di Bologna, ha deciso di sostenere in modo rigenerativo. Al tavolo dei relatori, insieme all’Assessora Susanna Zaccaria, saranno presenti il Garante dei diritti delle persone private della libertà Antonio Ianniello, la Responsabile del servizio contrasto grave emarginazione adulta Monica Brandoli ed Ignazio De Francesco ideatore del progetto e membro dell’associazione “Insight” che promuove il progetto insieme a molte altre realtà di volontariato e non che operano dentro al carcere bolognese.

NATALE LIBERI DENTRO


Con l’intenzione di non lasciare il vuoto delle festività nelle celle nel periodo di maggior isolamento ora che, a motivo della preoccupante situazione del contagio tra i detenuti della Casa circondariale della Dozza, il Ministero della Giustizia ha predisposto la “sospensione di tutte le attività formative, scolastiche, ricreative, culturali e sportive fino a nuova disposizione” i volontari di tutte le realtà esterne che da anni operano all’interno del carcere bolognese hanno pensato di provare ad inviare un loro messaggio di auguri a tutti i detenuti e le detenute del carcere bolognese. In prossimità del Natale sono tornate sul grande schermo e alla radio le voci di tutti gli insegnati, dei volontari, degli operatori spirituali e di molti altri, per portare il calore delle feste all’interno delle camere detentive.
Lo speciale natalizio è andato in onda sul digitale terrestre al canale 636 di Teletricolore e sul canale 103.1 di Radio Città Fujiko, a partire dal 24 sera dalle 21.00 alle 23.40 e per tutta la giornata di venerdì 25 dalle 10.00
alle 22.30. Per vedere i due video andati in onda il 24 e 25 Dicembre cliccare sui link di seguito.

Per il video Auguri di Natale 24 Dicembre clicca qui

Per il video Speciale Natalizio della rubrica “Diritti al punto” clicca qui

Partecipazione ad Eduradio-Liberi Dentro

L’emergenza Covid, scoppiata a Febbraio 2020, ci ha costretti ad interrompere bruscamente le attività e i laboratori che portavamo avanti dentro al carcere di Bologna detto della “Dozza”.

Non è stato facile immaginare di poter mantenere un contatto con i detenuti in questi mesi di lontananza e di pausa di tutte le attività, ma abbiamo continuato a provarci attraverso la partecipazione, insieme a tante altre realtà associative, all’esperienza di Eduradio – Liberi Dentro.

In particolare, per l’edizione 2020 di Eduradio, un gruppo di nostri volontari ha curato una rubrica denominata “Constitution on air”, intervistando magistrati, accademici ed esperti di diritto. L’idea della rubrica nasce da un precedente laboratorio che si sarebbe dovuto svolgere dentro al carcere con i detenuti e che le condizioni contingenti, legate alla pandemia, hanno trasformato in un’interessante rubrica radiofonica.

Sul sito di Eduradio – Liberi dentro è possibile avere maggiori informazioni su tutto il progetto radiofonico e riascoltare i podcast delle diverse puntate, cliccando sul seguente indirizzo Pod cast puntate. Per ascoltare nella loro interezza le interviste realizzate per la rubrica di “Constitution on air”, invece, è necessario cliccare qui.

Troverete le interviste a: Valerio Onida, Elvio Fassone, Elena Nicoletti, Amalia De Simone, Alessandro Ferrari, Gustavo Gozzi, Giovanni Ricci, Franco Bonisoli, Marcello Marighelli, Maria Inglese, Patrizi Gonnella, Paola Piazzi, Ferruccio.

Constitutions on air! con Valerio Onida

 

WhatsApp Image 2019-11-19 at 16.08.58Ciao! Siamo un gruppo di ragazzi de Il Poggeschi per il carcere e da qualche mese stiamo lavorando sui principi fondamentali della nostra Costituzione con l’intenzione di mettere in piedi un laboratorio radiofonico presso il carcere della Dozza, laboratorio dove parlarne con i detenuti e vedere che cosa può nascere da una folle idea come questa!
Per questo motivo, in occasione della giornata mondiale dei diritti umani vorremmo invitarti ad un seminario che stiamo organizzando per il giorno LUNEDI 9 DICEMBRE alle 19 presso il Centro Amilcar Cabral in compagnia di Valerio Onida, costituzionalista e professore emerito di diritto costituzionale presso l’Università degli Studi di Milano: si parlerà di Costituzione e di carcere e di tanto altro, e il dibattito sarà accompagnato dalla lettura scenica della Dichiarazione Universale dei diritti dell’uomo a cura di Serena Dibiase e Alessandro Masella.
Introduce l’incontro Ignazio de Francesco, modera Francesca Candioli.

Ingresso libero

Link dell’evento su Fb

Estate Dozza, stiamo arrivando!

Anche l’estate 2019 non ci coglie impreparati e vede organizzare la settimana ormai consueta di laboratori intensivi all’interno della Dozza.
Le date scelte sono dal 15 al 19 luglio, dove volontari veterani e giovani reclute si cimenteranno insieme ai detenuti nel mettere in pratica attività artistiche e fisiche; quest’anno infatti i laboratori attivati saranno di teatro, musica e yoga.

Se hai voglia di provare questa esperienza, per uscire dai tuoi schemi mentali e sperimentare relazioni in un contesto ristretto, vieni a trovarci i lunedì di giugno in via S. Sigismondo (nella sala a fianco la chiesa) alle 19. Non te ne pentirai!

Per ulteriori informazioni puoi scrivere a infocarcere@centropoggeschi.org
o seguire la pagina Facebook